L’ACETO: UN DISINFETTANTE NATURALE ADATTO AI NOSTRI TEMPI

Oltre a pulire e disinfettare il luogo in cui vivi e gli oggetti di uso quotidiano, l’aceto tiene pulito anche il mondo che ti circonda, non essendo né tossico né corrosivo. Scopri tutti i vantaggi dell’aceto usato per pulire: una scelta intelligente, sicura e adatta ai nostri tempi.

Finora abbiamo parlato dell’aceto in quanto elemento – e alimento – cardine della tradizione gastronomica e culinaria italiana. Ma l’aceto di vino è molto di più. Per sua natura, è un antibatterico e disinfettante ecologico, efficace per la pulizia e la disinfezione di superfici, oggetti e indumenti.

 

UN RIMEDIO MILLENARIO CONTRO BATTERI E INFEZIONI

Il prezioso ruolo dell’aceto come disinfettante mette d’accordo storia antica, usanze popolari e ricerche scientifiche.

Le proprietà antibatteriche dell’aceto di vino erano note già agli Antichi Romani, che lo portavano con sé come disinfettante per le ferite durante le lunghe campagne militari.

Nei secoli successivi, l’aceto si rivelò un alleato cruciale per contrastare la diffusione delle epidemie più terribili della Storia – la peste nera e il colera. I medici usavano l’aceto di vino per immergervi le mani prima e dopo aver visitato i malati, per eliminare i batteri e contenere il contagio.

È stato scientificamente dimostrato che l’aceto possiede un «pronunciato e preciso» effetto disinfettante sui vibrioni del colera, nonché su altri germi patogeni intestinali (Franco Mecca in “L’aceto di vino quale mezzo di prevenzione nelle epidemie in particolare coleriche”).

 

ACETO BIANCO, UN ANTIBATTERICO NATURALE DA USARE OGNI GIORNO

Oggi l’aceto di vino mantiene saldamente il proprio posto in cucina, in primis come condimento e conservante per altri alimenti, ma ha tutte le carte in regola per affermarsi anche come valida alternativa ai più aggressivi e costosi disinfettanti chimici per le pulizie.

Studi recenti hanno confermato le proprietà disinfettanti dell’aceto. L’acido acetico, infatti, è in grado di eliminare diversi microbatteri (inclusi quelli farmaco-resistenti) che si annidano in ogni angolo della casa, a cominciare dai sanitari.

È un prodotto economico e completamente naturale, non scatena allergie né dà colorazione, perciò si presta molto bene a tutte le attività di pulizia e disinfezione ordinaria e straordinaria, in casa ma non solo.

aceto disinfettante per pulire la cucina

 

DISINFETTARE LA CUCINA CON L’ACETO

L’aceto di vino può svolgere un ruolo prezioso nella pulizia e disinfezione delle superfici e degli alimenti. Scopriamo insieme come impiegarlo in cucina – ma stavolta, fuori dal piatto!

  • L’aceto bianco è perfetto per disinfettare le superfici della cucina: tavoli, piani di lavoro, ripiani e fornelli.
  • È l’elemento ideale per deodorare e igienizzare il frigorifero (con una spugnetta imbevuta di acqua e aceto prima, e solo con acqua pura dopo) evitando residui di fragranze chimiche.
  • Perfetto per disinfettare frutta e verdura, immergendola per 10 minuti in una bacinella con acqua e aceto.
  • È efficace per disinfettare gli strofinacci da cucina, mettendoli in ammollo in acqua calda e aceto bianco per 30 minuti, dopo di che si possono risciacquare con il detersivo abituale (o comunque con uno molto delicato).
  • Usato al posto di qualsiasi comune detergente (200ml circa), disinfetta e deodora la lavatrice dopo un solo ciclo a mezzo carico.

I benefici dell’uso di un prodotto alimentare e naturale per pulire la cucina di casa sono evidenti:

  • non dovrai più usare prodotti chimici e aggressivi sulle superfici;
  • si possono disinfettare gli alimenti in modo naturale e non invasivo;
  • potrai direi addio agli odori chimici e pungenti dei disinfettanti o dell’alcool in cucina.

 

ACETO DI VINO IGIENIZZANTE PER LA CASA

Fuori dalla cucina, l’aceto rimane un prezioso alleato anche per igienizzare tutte le altre superfici della casa, come i sanitari o i pavimenti del bagno e della stessa cucina. Per farlo, è sufficiente diluire la dose di aceto bianco con un po’ d’acqua, e poi risciacquare.

Per rinfrescare e ripulire l’aria viziata che si può accumulare nelle stanze di fumatori o appena verniciate, basta collocare uno o due contenitori pieni di aceto nella stanza.

AVVERTENZA: l’aceto di vino bianco si può impiegare in mille situazioni, ma l’unica cosa che non bisogna mai fare è mescolarlo con la candeggina o con l’ammoniaca: il risultato potrebbe essere molto pericoloso sia per la pelle che per i polmoni.

aceto disinfettante per pulire la casa

 

UNA PROTEZIONE NATURALE ANCHE IN VACANZA

L’aceto di vino bianco può diventare il tuo migliore alleato anche in vacanza: qualunque sia la vostra meta o il tipo di soggiorno, una bottiglia di aceto bianco lo renderà più sicuro e “igienizzato”! Andrà benissimo per disinfettare quotidianamente le superfici, o per pulire frutta e verdura; per disinfettare gli strofinacci della cucina, lavare i piatti e per igienizzare i pavimenti. Una scelta senz’altro economica (l’aceto bianco vi costerà sicuramente meno dei normali prodotti chimici per la casa), molto versatile (è pur sempre un condimento!) ma soprattutto ecologica, anche in vacanza.

 

SOLUZIONI PER LE PULIZIE FAI-DA-TE A BASE DI ACETO

L’aceto di vino bianco può essere impiegato come base per realizzare degli efficacissimi detersivi fai-da-te per una pulizia più “ecologica”, conveniente e naturale.

L’acido acetico ha proprietà sgrassanti, disincrostanti, deodoranti, antisettiche, disinfettanti e conservanti, per cui è un versatile ingrediente nei detersivi fai-da-te.

aceto per la pulizia della casa

 

Come ottenere un pulente/disinfettante multiuso con l’aceto

Ingredienti: bicarbonato, olio essenziale, aceto bianco, acqua

Occorrente: bidone opaco da 2 litri, imbuto, cucchiaio, bicchiere

Preparazione: versare 2 cucchiai di bicarbonato nel bidone, aggiungere 2 litri di acqua calda (non bollente); mescolare a parte 1 cucchiaio di aceto bianco con 1-3 cucchiai di olio essenziale a piacere; versare la soluzione nel recipiente e assicurare bene.

Utilizzo: questa soluzione pulente si presta agli utilizzi più disparati, specialmente per disinfettare e profumare le superfici.

 

Come ottenere un detergente per il WC con aceto

Ingredienti: aceto di vino bianco, olio essenziale (menta, limone o altro) acqua

Occorrente: un vaporizzatore, un cucchiaino da caffè

Preparazione: miscelare 1/3 di aceto, 2/3 d’acqua, 2 cc di olio essenziale

Utilizzo: vaporizzare la soluzione sui sanitari, lasciare agire per 15-20 minuti e risciacquare.

 

Pulire vasca, doccia e lavabo con l’aceto

Aggiungere un pugno di cristalli di soda e un tappo di disinfettante multiuso (vedi sopra) in una bacinella d’acqua molto calda. Pulire le superfici con una spugna imbevuta e risciacquare bene. Asciugare la rubinetteria con un panno in microfibra. Una volta ogni due sostituire i cristalli di soda con ½ bicchiere di aceto bollente. Per ottimizzare le performance dei rubinetti e della cornetta della doccia, scrostate periodicamente il becco del miscelatore dell’acqua e quello della cornetta lasciandoli in ammollo per almeno 30 minuti in una soluzione con metà acqua calda e metà aceto.

 

Pulire le piastrelle in modo naturale

Strofinare le piastrelle o le zone interessate con uno spazzolino per unghie imbevuto con lo stesso composto indicato per vasca, doccia e lavabo, poi risciacquare. Dopo il primo lavaggio, se permangono delle muffe, strofinate nuovamente le piastrelle con lo spazzolino imbevuto di disinfettante multiuso (vedi sopra). In questo caso, l’olio essenziale più indicato da miscelare nella soluzione disinfettante con il bicarbonato, l’aceto bianco e l’acqua, è quello di tea tree (o altra essenza antimicotica).

 

Pulire gli specchi con l’aceto

Pulite gli specchi di casa usando il solo aceto bianco su uno strofinaccio, asciugate con un panno in microfibra o con carta da giornale.

 

L’aceto di vino bianco è un geniale passepartout per disinfettare e pulire superfici e vestiti, ed eliminare impurità e batteri in casa, in viaggio e anche in vacanza!

 

GLI ACETI DI VINO BIANCO VARVELLO

Per la tua casa – in cucina come in tutte le altre stanze – scegli i Bianchi di Varvello! Una formula tanto semplice quanto eccezionale, a base di uve e vini bianchi della Sicilia, che garantiscono una qualità superiore qualunque sia l’uso che vorrai farne.

aceti bianchi linea Oro Varvello 1 lt

Tra i nostri prodotti, la corona della qualità spetta senza dubbio al più classico Aceto di Vino Bianco della linea ORO, in bottiglie di vetro o PET da 1 litro. Un condimento puro e semplice ottenuto dalla fermentazione biologica e naturale di vini bianchi siciliani. Un pilastro di Casa Varvello, che non deluderà mai le vostre aspettative. Per questa linea, Varvello imbottiglia anche l’aceto di vino decolorato, ideale anche per conservare i cibi (come i sottaceti), che mantiene inalterata la colorazione dei prodotti con cui entra in contatto.

Un altro prodotto degno di nota è l’Aceto di Alcol Maggiordomus, ideale per tutti gli utilizzi in casa. Disponibile in bottiglia PET da 1 litro.

aceto di alcol maggiordomus

Gli aceti di vino bianco della linea Gran Sapore sono pensati appositamente per un uso intenso e frequente, dentro e fuori dalla cucina, e si trovano in bottiglie di vetro o PET da mezzo e 1 litro. Questo aceto è ottenuto naturalmente da vini italiani, e presenta il caratteristico colore paglierino tipico dei vini siciliani da cui deriva.

Aceto Varvello per disinfettare

Condividi

Leggi di più

  1. sottaceti fatti in casa

    SOTTACETI PER TUTTI I GUSTI: COME PREPARARLI IN CASA

    Avete mai pensato a quanto sarebbe comodo avere un intero…

    Leggi di più

    Condividi

  2. Aceto Balsamico di Modena IGP

    ACETO BALSAMICO DI MODENA IGP: COME E DOVE SI PRODUCE

    Sai com’è fatto il vero Aceto Balsamico di Modena IGP? Scopri le sue caratteristiche, dove e come si produce.

    Leggi di più

    Condividi

  3. aceto di mele proprietà usi benefici

    L’ACETO DI MELE: UN CONCENTRATO DI BENEFICI PER LA TUA SALUTE E BELLEZZA

    Scopri tutte le proprietà e i benefici dell'aceto di mele,…

    Leggi di più

    Condividi

Blog

Regala
Il Re
Degli Aceti

Le occasioni speciali meritano un regalo speciale. Il meglio della produzione Varvello è racchiuso in preziose confezioni. Non solo per esaltare i sapori di ogni piatto ma anche per testimoniare amore e passione per la tavola nelle sue espressioni più raffinate.

© 2019 Acetificio Varvello S.r.l. – All Rights Reserved
Varvello Giovanni & C. “L’Aceto Reale” S.r.l. • Acetificio Varvello S.r.l. – Var S.r.l. • P. I. 00478920010 • 
Strada Nizza, 39 – 10040 La Loggia (TO) – Italia • Tel. +39.011.9628131 – Fax +39.011.9628866 
Sito produttivo: Via del Lavoro 12/14 – 41030 Bastiglia (MO) – Italia • Tel. +39.059.8635250 • varvello@acetovarvello.com